Cheap NFL Jerseys China Cheap NFL Jerseys Free Shipping Wholesale NHL Jerseys China Wholesale Jerseys From China Cheap NFL Jerseys Free Shipping Cheap NFL Jerseys For Sale Cheap Jerseys Free Shipping Wholesale NFL Jerseys From China Cheap NFL Jerseys Sale Cheap Nike NFL Jerseys China Wholesale Jerseys Free Shipping Cheap NFL Jerseys Wholesale Wholesale NFL Jerseys Online Cheap NFL Jerseys Wholesale Cheap Jerseys Free Shipping Cheap NFL Jerseys China
Coach Outlet Coach Factory Outlet Coach Outlet Store Coach Handbags Outlet Coach Outlet Coach Factory Outlet Coach Outlet Coach Handbags Coach Site Michael Kors Outlet Michael Kors Handbags Outlet Cheap Michael Kors Michael Kors Outlet Michael Kors Handbags Outlet Cheap Michael Kors Michael Kors Outlet Michael Kors Handbags Outlet Cheap Michael Kors

HOME

 

 

FRIZIONE A DISCO
 
 

   Sembra non finire la vena creativa dei tecnici Romagnoli (o gi� di li): nasce cos� dalla Zocchi Sport la frizione a disco.

 

   Molti anni fa Franco Baglioni, un ex collaboratore di Vittoriano Orazi (padre delle Vittorazi), montava gi� questo tipo di frizione sulle sue minimoto (e ancora oggi ne fa uso). Circa un anno fa abbiamo provato il trapianto su un motore Polini-Malossi, ma si sono verificati dei problemi di spazio: la frizione infatti era  concepita per essere montata sui motori Vittorazi e progettare ulteriori soluzioni alternative sarebbe stato troppo dispendioso. Poi Franco si � concentrato sul 4 Tempi.

 

   La frizione in questione �, come da regolamento, a secco: uno dei vantaggi riscontrati nelle prove anni fa con le Vittorazi era il basso consumo e un�ottima resa. Sicuramente la Zocchi Sport avr� fatto testare questa frizione prima di metterla sul mercato quindi c'� da credere che possa essere una valida alternativa alle tradizionali frizioni a massette.

 

Ma come funziona?

   Un disco da frizione � posto fra due piattelli,

il disco stesso �  sua volta incastrato sulla campana: spetter� alla forza centrifuga fare attaccare il disco ai due piattelli.

 

   In questo caso per registrare la frizione si fa uso della classica chiave di 7, che con il solito sistema comprime pi� o meno la molla verde, agendo poi su un "rinvio" (ma dalla foto non si riesce a capire bene come).

    Nel nostro caso la frizione si regolava dall'esterno (senza smontare niente) e due molle gestivano il piattello pi� vicino al motore avvicinandolo o meno al disco frizione.

  Il sound (almeno nel modello che Franco Baglioni aveva progettato e montato sulle Vittorazi) � in perfetto stile frizione Ducati a secco, uno spettacolo!

Per ulteriori informazioni contattare la Zocchi Sport
www.zocchiricambi.com www.zocchisport.com

M.Badiali