Cheap NFL Jerseys China Cheap NFL Jerseys Free Shipping Wholesale NHL Jerseys China Wholesale Jerseys From China Cheap NFL Jerseys Free Shipping Cheap NFL Jerseys For Sale Cheap Jerseys Free Shipping Wholesale NFL Jerseys From China Cheap NFL Jerseys Sale Cheap Nike NFL Jerseys China Wholesale Jerseys Free Shipping Cheap NFL Jerseys Wholesale Wholesale NFL Jerseys Online Cheap NFL Jerseys Wholesale Cheap Jerseys Free Shipping Cheap NFL Jerseys China
Coach Outlet Coach Factory Outlet Coach Outlet Store Coach Handbags Outlet Coach Outlet Coach Factory Outlet Coach Outlet Coach Handbags Coach Site Michael Kors Outlet Michael Kors Handbags Outlet Cheap Michael Kors Michael Kors Outlet Michael Kors Handbags Outlet Cheap Michael Kors Michael Kors Outlet Michael Kors Handbags Outlet Cheap Michael Kors
minimotofirenze.it
Nike Kobe 11 Nike Air Max 1 Ultra Moire shoes store Adidas Porsche Design Moncler Jackets Adidas NEO Shoes outlet Nike Mercurial Superfly FG Air Jordan Official Site flyknits for women nike air max 2016 pas cher Nike Air Max 90 Mujer Basket KEVIN DURANT 8 Nike Flyknit Lunar Adidas Superstar Falsas Nike Lebron 13 Moncle Jackets online adidas superstar New Balance online store Christian Louboutin Shoes zapatos Jordan Retro Curry 2 Shoes

 

   

 

Il 26 di Ottobre si svolger� su SestoPista una prova sperimentale della Coppa Minimoto UISP che si svolger� nel 2009. La prova verr� svolta rispettando il regolamento Nazionale della Lega Moto UISP.

Il commento su UISP TV

 

E� andata!

Ed � andata pure bene a sentire i 55 minibikers che hanno partecipato alla gara sperimentale di Coppa Minimoto UISP che si � svolta il 26 Ottobre sulla pista per minimoto SestoPista. Grandissima l�affluenza di pubblico che si � goduto le avvincenti gare per le categorie Primi passi, Pulcini, Cinesi Junior, Primavera e le Senior, divise a seconda dell�esperienza dei piloti. Un sole che sembrava estate e un paddock con una variet� di minimoto incredibile.

 
Coppa Minimoto UISPTirando le somme possiamo dire che tutto si � svolto per il meglio, considerando la nostra prima esperienza nell�organizzazione delle gare. Anche i cronometristi erano alla loro prima esperienza con le minimoto e devo dire che si sono dimostrati all�altezza della situazione, dimostrando una calma esemplare anche quando si sono presentati dei problemi tecnici. Il servizio medico era presente con un medico e ben due ambulanze. Magari nelle prossime gare uno sbandieratore in pi� non farebbe male (anche se � previsto l�utilizzo degli uomini che fanno servizio al circuito del Mugello).Nel programma erano previste solo le prove ufficiali, ma abbiamo osato e siamo riusciti a fare svolgere anche le prove libere di 5 minuti, unico ritardo di 30 minuti rispetto alle previsioni.
 
Coppa Minimoto UISPGrazie al supporto degli sponsor VMM Gomme, , Enterprise La Cupolina, Minimoto Store, Dream�s Motor, Bettini Automobili, Stavini, Anelli & Tondini, Oh, no, John! siamo riusciti a premiare tutti i partecipanti alle classi dei pi� piccoli e i primi 5 delle Senior con coppe e premi vari. In pi� nel costo d�iscrizione era compresa anche una lotteria finale con in premio Gomme PMT  offerte da VMM Gomme, una Tuta Axo e un carrello porta attrezzi completo offerti da Minimoto Store e un giubbotto Tucano Urbano offerto da Dream�s Motor.
 
Grazie al contributo di chi ci ha dato fisicamente mano nel gestire la manifestazione, commissari di percorso, Misericordia di Prato e soprattutto a tutti i partecipanti, accompagnatori e semplici curiosi in tutto circa 300/400 persone che hanno animato la giornata.
 
Coppa Minimoto UISPI primi a scendere in pista sono stati i missili della Senior 1 (pi� esperti senza limite di peso): a vincere � stato Nicholas Venturi davanti a Pini Matteo e Lo Bosco Vincenzo su DM, quarto posto per Fazio Francesco su TMF ufficiale e quinto posto per Lo Bosco Massimiliano anche lui su DM. Da segnalare la splendida DM factory portata in gara da Alessio Baglioni, moto arrivata solo il giorno prima e sverginata su SestoPista. Giro veloce in 18,610 di Nicholas Venturi.
 
 
Coppa Minimoto UISPSeconda gara per i �missi lotti� della Senior 2, una delle gare pi� combattute: la partenza viene rimandata grazie alla disponibilit� dei piloti che hanno deciso di aspettare il rientro di Gabbiani che era stato mandato all�ospedale per una sospetta frattura alla caviglia nelle fasi di qualifica. Alla partenza vi � gi� bagarre: Parigi non riesce a sfruttare il secondo posto in griglia e si ritrova nelle retrovie, davanti scatta Danti su Pasini e Bevilacqua su DM, seguiti da Bauleo su Polini (arrivato da Cosenza), dalle retrovie tenta una rimonta Parigi che per� all�ingresso della chicane vola in aria e atterra sulle presse, riuscendo comunque a ripartire; dopo due giri grosso incidente senza conseguenze sul rettilineo di ritorno, un�incomprensione fra i doppiati innesca una bella carambola di moto in seguito alla quale si vede costretto al ritiro Nannucci; nella caduta rimangono coinvolti anche  Bevilacqua e Danti. Bauleo che seguiva a ruota riesce a prendere un bel po� di metri, tenta la fuga che gli riesce e che lo porta alla vittoria finale. Per il secondo posto riesce a farsi largo Gabbiani pilota che la mattina era stato portato in ospedale, terzo finisce Bevilacqua anche lui autore di una bella rimonta dalle retrovie, quarto finisce Casciana, quinto Coveri e sesto Parigi. Giro veloce di Bevilacqua in 19,968.
 
Coppa Minimoto UISPDopo questo due gare � agitate� ci siamo dati una calmata con l�ingresso della categoria Primi Passi riservata ai pi� piccoli. Per loro si trattava semplicemente di un�esibizione fatta con tutte le procedure e regole di una gara, ma senza ausilio di trasponder (la griglia era fatta in base al cognome): non c�� stato un primo e nemmeno un ultimo, ma tutti sono saliti sul podio a festeggiare una futura carriera su due ruote.
 
Coppa Minimoto UISPE� toccato poi alla categoria Pulcini scendere sull�asfalto di Sesto Pista; a imporsi � stato Fratini neo acquisto del Team Minimoto Store, secondo posto per Baldini (a causa di un errore del cronometraggio risultava al quarto posto, errore prontamente rimediato dopo la somma dei tempi), terzo posto per Comito, quarto per Lavacchini entrambi su Polini; costretto al ritiro Ceccarelli al debutto su DM. Giro veloce di Fratini in 21.293
 
E� giunto quindi il momento della categoria riservata alle minimoto provenienti dalla Cina riservata ai  piloti dai 10 ai 13 anni; a imporsi su tutti � stato Vannetti, dietro di lui finisce Quadrini che per tutta la gara ha tentato di riagguantarlo senza riuscire nell�impresa, terzo posto per Fois, quarto giunge Bellini (che finisce la gara con la gomma posteriore a terra) e quinto Mastrangelo. Da segnalare il ritiro sulla griglia di partenza per Nativi che durante il giro di ricognizione rilevava un improvviso cedimento del freno anteriore. Giro veloce per Quadrini in 24,591.
 
Coppa Minimoto UISPUltima classe a scendere in pista � stata  la Primavera che vedeva schierati alcuni dei migliori piloti Toscani; la pole � stata realizzata da Barani su DM seguito da Doria sempre su DM e Sorci su Polini. Al via prende il largo Barani, seguito da uno scatenato Doria e da Sorci che a causa di qualche chilo in pi� soffre sul lungo rettilineo; dopo un po� di giri Niko Barani esagera e va lungo, davanti si ritrova Doria, ma Niko non si perde d�animo e si lancia all�inseguimento dei primi, inseguimento che va a buon fine e che vede vincere Niko realizzando anche il giro pi� veloce. Dietro di lui si piazza Sorci che approfitta di un errore di Doria che finisce la gara la terzo posto, quarto finisce Mazzolai autore di una gara veloce ma attenta, quinto posto per Sara Cabrini l�unica rappresentate femminile. Poi in verifica per una �cavolata*� Doria viene retrocesso in ultima posizione, quindi il terzo posto va a Mazzolai,  il quarto a Cabrini e il quinto va a Esposito su ATM. Giro veloce per Barani in 19,638
 
* Spiegazione della �Cavolata�: suo babbo aveva montato una flangia di 10 mm , poi come da regolamento doveva montarne una di 15 mm , la soluzione era o montarne una delle nostre  o bucare quella, David (suo padre) opta per bucare la sua con una punta montata su trapano a mano. Conseguenza: il foro non era proprio di 15mm quindi in verifica veniva squalificato�. Ho ammirato lo spirito con il quale Davide ha preso questa decisione e ritengo (come riteniamo tutti) che suo figlio non avesse sicuramente bisogno di una flangia di dimensioni maggiori per dimostrare il suo valore.
 
Insomma una giornata spettacolare dalla quale tutto il Minimoto Racing Firenze esce stracontento e felice. Ora ci aspettano un paio di mesi nei quali butteremo gi� le basi per la Coppa Minimoto Toscana UISP 2009.
 

A giorni pubblichiamo tutte le classifiche e le modalit� per avere le foto